Home Abiti Acconciature Agenzie Viaggi Arredamento Banche Bomboniere Banchetto Calzature Corredo Fiori Foto Gioielli Immobiliari Intrattenimenti Lista Nozze Musiche Noleggi Organizzazione Partecipazioni Trucco e Profumi Ville Notizie Utili Home Abiti Acconciature Agenzie Viaggi Arredamento Banche Bomboniere Banchetto Calzature Corredo Fiori Foto Gioielli Immobiliari Intrattenimenti Lista Nozze Musiche Noleggi Organizzazione Partecipazioni Trucco e Profumi Ville Notizie Utili
 
Il sogno di molte future spose rimane quello dell'abito lungo con lo strascico dai ricordi ottocenteschi.

Ci sono però sempre più spose che, soprattutto se il matrimonio avviene nella bella stagione, adottano la soluzione dell'abito "corto" che, essendo meno vincolato dalla tradizione, offre una scelta di modelli pressoché infinita.

Ormai, anche il colore bianco non è più irrinunciabile.

Inevitabile è comunque che nella gamma del vestito bianco, simbolo di purezza (e, almeno un tempo, di castità) ci sia la maggior possibilità di scelta per la sposa. L'abito potrà essere di seta, raso o del più fresco cotone, impreziosito da pizzi, ricami o beneauguranti perle, con lo strascico o senza.

Altro elemento che spesso entra a far parte dell'abito nuziale è il velo. La tradizione prevede la sua presenza (la sposa dovrebbe presentarsi all'altare con il velo abbassato e spetterebbe solo al marito scoprirne il volto), me se si ritiene che possa costituire un fastidio, è legittima la scelta di non includerlo nella composizione dell'abito.

Comunque, non ci sentiamo di esprimere consigli su un argomento così "delicato". Ricordate solo che l'abito da sposa diventerà per voi un valore affettivo e quindi dovrà non solo mettere in risalto le migliori caratteristiche del corpo della sposa, ma anche essere da lei particolarmente apprezzato.

La regola vorrebbe che al vestito bianco della sposa corrisponda il classico tight dello sposo, a cui dovrebbero conformarsi anche i testimoni, il padre dello sposo e quello della sposa. Agli invitati è invece consentita maggior scelta.

Il tight comprende la giacca nera o antracite a code lunghe e calzoni a righe grigio nere. La camicia dovrebbe avere colletto rigido ornato da una cravatta grigio perla. Il panciotto di colore chiaro. Scarpe e calze nere. Un garofano o una gardenia all'occhiello sarà segno di fedeltà.

Se ritenete che il tight sia un po' "eccessivo", potete sempre ripiegare su di un abito grigio scuro. Contrariamente a quanto si crede, il galateo sconsiglia il blù.

Le ferree leggi della moda vi serviranno comunque a capire quale sarà il capo che fa al caso vostro, secondo la vostra personalità e la vostra indole.